Scavi Archeologici del vecchio convento di San Legonziano

Scavi Archeologici del vecchio convento di San Legonziano

Scavi Archeologici del vecchio convento di San Legonziano
4.5
Soyez la première personne à importer une photo
Les revenus influencent le choix des expériences présentées sur cette page : en savoir plus.

Nous appliquons un processus de vérification des avis
Comment Tripadvisor gère les avis
Avant d'être publié, chaque avis sur Tripadvisor passe par un système de suivi automatisé qui collecte des informations pour répondre aux questions suivantes : comment, quoi, où et quand. Si le système détecte des éléments allant à l'encontre du règlement de notre communauté, l'avis n'est pas mis en ligne.
Quand le système détecte un problème, l'avis peut être rejeté automatiquement, envoyé au contributeur pour validation ou transmis pour examen manuel à notre équipe de spécialistes de contenu, qui travaille 24 h/24 et 7 jours sur 7 pour préserver la qualité des avis sur notre site.
Notre équipe vérifie chaque avis publié sur le site signalé comme allant à l'encontre du règlement de notre communauté.
En savoir plus sur la modération de nos avis
4.5
2 avis
Excellent
1
Très bon
1
Moyen
0
Médiocre
0
Horrible
0

Ballerino62
Pescara, Italie1 893 contributions
déc. 2021 • En solo
In Abruzzo e tanto meno a Lanciano non ho visto mai cosa più bella e unica....misteriosa...affascinante con simbologie nascoste. Dal monastero di San Francesco sede del Miracolo, si scende lungo il chiostro quadrato e l'ex refettorio dei frati, nel percorso archeologico del vecchio convento di San Legonziano sede dei Monaci Basiliani a Lanciano. Restaurato negli anni 2000 per il grande Giubileo, è stato possibile riscoprire degli affreschi qui e lì. Il cappellone della Madonna dei Raccomandati ex sede di un fabbro, è il più bello...tutti i riquadri delle scene dell'Apocalisse con cartiglio in lingua volgare veneta, i personaggi ritratti negli abiti tipici del '500, il riquadro del battesimo di Gesù, così strano dal racconto biblico del Battusta e il fiume Giordano. Qui Crusro è in un battistero cristiano, il Battusta ga vesti da sacerdote, la schiera dei presenti mostra un uomo in vrsti da Fariseo e sopra un cartiglio recita TUTTI LI GIUDEI SE BAPTIZERANNO. Un chiaro monito alla presenza giudaica giudaica Lanciano ormai nota dall'antico ghetto a Lanciano vecchia e dai documenti? Forse sì...un ciclo bellissimo e sconosciuto, come ho già ribadito nella precedente recensione....e poi ho sentito certi lancianesi dire che non Lanciano non c'è niente da vedere! Eh....perle ai porci.
Écrit le 9 mars 2022
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de Tripadvisor LLC. Les avis sont soumis à des vérifications de la part de Tripadvisor.

Ballerino62
Pescara, Italie1 893 contributions
sept. 2021 • En couple
Complessi archeologici come a Lanciano non sono ovunque in Abruzzo...e sono tra i più sconosciuti!
Il Miracolo eucaristico scommetto che a molti è noto...ma il soccorso della chiesa di San Francesco a chi è noto? Dal corridoio laterale del chiostro conventuale scendendo dell'ascensore, dopo il percorso del museo del Miracolo dell'ex refettorio, si seguono i cartelli esplicativj e ci si ritrova in quello che nel IX sec era il monastero di San Legonziano dell'ordine monastico basiliano dove avvenne in una stanza il Miracolo. La stanza è da immaginare come la cella della chiesetta poiché molte sono state le superfetazioni architettoniche e il restauro del Giubileo 2000 non è stato eccellente...contribuendo di rendere alcuni ambienti ultrra moderni.
La bellezza di questo antico monastero che sta sotto il nuovo di San Francesco, è che una intera cappella è ricoperta da affreschi del 1500 (datati 15 maggio 1515) che mostrano le scene dell'Apocalisse di San Giovanni Apostolo con didascalie in lingua veneta! E poi una scena del Battesimo di Cristo con personaggi in costume del tempo...e molti turisti ci passano ignorando tutte queste bellezze! Perché ovviamente mancano i cartelli che spieghino a chi è poco sensibile a capire gli episodi trattati. Oltretutto è chiaro che questo ambiente continuò ad essere usato anche se il convento di San Francesco era ormai sopra, e mi hanno spiegato infatti che qui aveva sede la Confraternita della Madonna della Candelora che festeggiava il dì 2 febbraio...poi trasferitasi nella chiesa di San Giovanni a Lanciano vecchio e poi a San Biagio. Anticamente la Confraternita era dei flagellanti e ciò lo si può vedere entrando in un altro ambiente angusto sulla sinistra del corridoio, dove una luce a sensore di accende e mostra I alto un dipinto del Cristo in croce con accanto un fraticello che di flagella.
Curiosi che il dipinto sia così in alto..forse il livello del pavimento era più alto oppure era una nicchia privata cui si accedeva da una scala. Infine di arriva alla sala della cisterna romana sopra cui fu eretto il convento, da dove di scebde al percorso archeologico sotterraneo di piazza Plebiscito, arrivando al corridoio auditorium del Diocleziano, dove continuerò questa recensione.
Visitatelo insomma...e non fermatevi solo alle apparenze passando avanti!
Écrit le 11 septembre 2021
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de Tripadvisor LLC. Les avis sont soumis à des vérifications de la part de Tripadvisor.
Les revenus influencent le choix des expériences présentées sur cette page : en savoir plus.
Quelque chose est manquant ou inexact ?
Suggérez des améliorations.
Améliorer cette page

Scavi Archeologici del vecchio convento di San Legonziano (Lanciano) - Tripadvisor