Museo Mallè

Les avis sur Museo Mallè, Dronero

Message de Tripadvisor
Fermé jusqu'à nouvel ordre
Fermeture temporaireFermé jusqu'à nouvel ordre
La région
Le meilleur dans les environs
Nous classons ces restaurants et attractions en fonction des avis de nos membres par rapport à leur proximité avec cet endroit.
Restaurants
27 dans un rayon de 5 km
Attractions
13 dans un rayon de 5 km

4.5
13 avis
Excellent
6
Très bon
5
Moyen
2
Médiocre
0
Horrible
0

NOKYPiemonte
PIEMONTE61 contributions
Piccolo gioiello
août 2021
Il piccolo museo espone una collezione donata da Luigi Mallè che spazia dal XIV secolo all'inizio del XXI secolo .
Il giorno della nostra visita la signorina Beatrice ci ha accompagnato per le sale illustrando con entusiasmo e toccante delicatezza, le opere esposte .
Al piano superiore era allestita un'esposizione temporanea con opere di Francesco Franco e le bellissime foto di Michele Pellegrino.
Per tutto il 2021 l'ingresso è gratis.
Écrit le 17 août 2021
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Pierino N
Piozzo, Italie274 contributions
Interessante
oct. 2020 • Entre amis
Piccolo museo in centro città con una bella collezione di dipinti di varie epoche , alcuni mobili d'epoca e ricordi familiari dei vecchi proprietari della casa a cui si deve la donazione. Al secondo piano si tengono mostre temporanee.
Écrit le 26 octobre 2020
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

eugeattina
Dronero, Italie11 contributions
un piccolo gioiello
juil. 2018 • En solo
Il museo Malle,nasce da un lascito testamentario del prof.Malle' storico dell'arte, al Comune di Dronero,Un piccolo gioiello,che racchiude pregevoli opere,da non perdere assolutamente,peccato che non sempre e' aperto,dovrebbe esserlo, almeno nei periodi estivi,sarebbe una attrazione in piu' per chi visita la nostra bella cittadina.
Écrit le 15 juillet 2018
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Lore240970
Cuneo, Italie79 contributions
Tuffo nella storia molto interessante
mars 2017
Donazione del torinese Luigi Mallé docente di storia dell'arte che per testamento affida alla Città di Dronero la sua casa e la sua collezione privata affinchè per offrire alle persone interessate una mostra permanente. Nel 1995 nasce il Museo Mallè che espone tele dal ‘500 al ‘900, opere di pittori vari, stampe, fotografie, arredi e oggettistica del secolo scorso.
Écrit le 15 novembre 2017
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

duccio337
Turin, Italie256 contributions
Casa museo
sept. 2016 • En couple
Museo nato dalla volontà dello storico d’arte e direttore dei Musei Civici di Torino, Luigi Mallè, affinché la sua casa diventasse uno spazio espositivo per le sue collezioni.
Al primo piano sono collocate non solo opere pittoriche ma anche arredi, ceramiche, vetri e foto d’epoca.
L’allestimento a parer mio è migliorabile, in primis inserendo tavole informative sotto gli oggetti in modo da apprezzarne maggiormente il valore.
Lo spazio al piano superiore è dedicato invece alle mostre temporanee.
Le visite non sono guidate e non sempre il museo rispetta gli orari di apertura.
Se siete di passaggio a Dronero, una capatina fatela ma non andaceti apposta perché non ne vale la pena.
Écrit le 28 février 2017
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

roberta c
Asti, Italie407 contributions
piccolo museo con alcune opere interessanti. molto gentile e competente il personale che lo gestisce
janv. 2017 • En couple
il museo mallè, situato in centro in un vicoletto sulla destra della via principale, sopra alla biblioteca, è un piccolo museo allestito nella casa donata, con i suoi arredi e la sua collezione d'arte, da luigi mallè, originario di dronero, che fu storico dell'arte nonchè direttore dei musei civici di torino.
il percorso espositivo si snoda attraverso sei sale al primo piano, dove arredi e reperti son divisi per periodo storico.
si inizia con la sala dedicata al 500 con quadri e una statua lignea di santo per passare a quelle del 6, 7 e 800, dove oltre a quadri non particolarmente interessanti sono esposti alcuni arredi della famiglia: tavolini, divani, poltrone, mobili...
molto interessante la vetrina con alcuni pezzi di porcellana, tra cui spiccano le tazzine e le statuine della manifattura meissen.
un album fotografico consultabile consente di fare la conoscenza della famiglia mallè e di alcuni scorci del paese com'era a inizio secolo. non si capisce purtroppo chi sono i personaggi raffigurati in quanto sono scritti soltanto i nomi sotto le foto, senza indicazione di chi fossero rispetto al padrone di casa..
in un salottino in cui non si può accedere sono esposte ancora alcune foto di famiglia, quadri e disegni che però da dove ci si deve fermare non è agevole vedere, pur essendo uno spazio molto piccolo.
la visita si conclude nella saletta dedicata al 900 dove sono esposti alcuni vasi di gallè e altre manifatture e opere di mastroianni, sutherland, ecc. tra questi anche uno schizzo di lucio fontana, non particolarmente interessante se non per il nome dell'autore.
poichè non vi sono informazioni su quanto esposto viene fornito un supporto su cui sono scritte le didascalie per ognuno dei pezzi in visione. molto utile!
inoltre il personale che accoglie in biglietteria dà qualche informazione su luigi mallè e la sua vita e spiega come orientarsi con la visita.

il piano superiore è dedicato invece alle mostre temporanee. attualmente e fino al 22 gennaio è visibile la piccola mostra "collezioni in dialogo", che vede esposte nelle 4 sale una trentina di opere appartenenti ai collezionisti miche berra e margherita e mario crema.
si tratta per lo più di quadri e qualche pezzo di ceramica di artisti del 900: felice casorati, matteo olivero, agenore fabbri...tanto per citarne alcuni.
un pannello introduttivo descrive la biografia dei collezionisti ed è possibile anche visionare un filmato di 3 o 4 minuti realizzato in occasione di una precedente mostra fatta al filatoio di caraglio con le opere della collezione di miche berra. si vede lui, alcune opere che furono esposte in quell'occasione e oggi non visibili al museo mallè e si sentono i commenti di persone che lo hanno conosciuto.
anche in questo caso il personale introduce alla visita spiegando chi sono i protagonisti della mostra.

la visita a mostra e museo dura meno di un'ora. il costo è di 3€, gratis con abbonamento musei.
è aperto sabato, domenica e festivi dalle 15 alle 19. da pochissimo è stata posticipata l'apertura che prima era alle 14.30.
alcuni degli arredi di proprietà del museo sono esposti nel piccolo museo di strumenti musicali dell'istituto musicale che si trova a palazzo savio, in via XXV aprile 21, non lontano da questa struttura.
non ci andrei apposta ma si può visitare per esempio in abbinamento al borgo che è molto bello e al filatoio di caraglio che dista pochissimi km.
Écrit le 17 janvier 2017
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

elena m
busca20 contributions
un piccolo tesoro
nov. 2016 • Entre amis
Il museo, non di grandi dimensioni, rivela una forte densità di opere di pregio, specchio della cultura del proprietario Luigi Mallé, che fu direttore dei musei civici di Torino. Non bisogna pesare al classico museo civico statico in quanto, con notevole sorpresa, vengono realizzate durante l'anno mostre temporanee. Al momento è presente una mostra che verte su alcuni artisti del '900 torinese come Casorati, Fico, Carena...
Siamo rimasti piacevolmente sorpresi.
Écrit le 15 novembre 2016
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Mariangela R
Province de Turin, Italie515 contributions
Piccolo Museo
déc. 2015 • Entre amis
Collezione di quadri del curatore musei di Torino Luigi Mallè con quadri vari e mobili di questa che fu la sua casa delle vacanze. Graziosa la mostra temporanea la valigia delle indie. Ringrazio i giovani che ci hanno accolti ed accompagnati nella visita.
Écrit le 8 décembre 2015
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Roberto Bob's A
Dronero, Italie77 contributions
In centro, visita gradevole
juin 2015
Sotto la guida di Milli Chegai ha vissuto anni di splendore. Ora un piccolo e nutrito gruppo di ragazzi ne tiene le redini e la visita presenta sempre un'inaspettata freschezza. Da vedere.
Écrit le 24 septembre 2015
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Alessandra N
Fossano, Italie170 contributions
Interessante
août 2015 • Entre amis
Museo molto interessante e poco valorizzato, con moltissimi oggetti esposti, merita di essere visitato.
Écrit le 9 août 2015
Cet avis est l'opinion subjective d'un membre de Tripadvisor et non l'avis de TripAdvisor LLC.

Résultats 1-10 sur 13
Quelque chose est manquant ou inexact ?
Suggérez des améliorations.
Améliorer cette page
Questions fréquentes sur Museo Mallè